E' online il nuovo leaflet "Dieta e stili di vita in pediatria" - scaricalo qui

Nei bambini come negli adulti, l’incontinenza urinaria (IU) è una perdita involontaria di urina che si può manifestare con perdite da poche gocce a tutto il contenuto vescicale. Se le perdite sono rappresentate da un gocciolamento continuo, in genere, le cause sono legate a delle anomalie anatomiche (IU anatomica) che necessitano di una correzione chirurgica; se le perdite sono intermittenti allora si tratta di una IU funzionale (IUF), assai più frequente di quella anatomica (il 5-10% dei bambini in età scolare presenta IUF) e che spesso si giova più della correzione degli stili di vita che dei farmaci. Nell’IUF la perdita di urina può avvenire di giorno, di notte o in entrambi i momenti. L’IUF diurna è più frequente nelle femmine, quella notturna nei maschi. Le fughe di urina nell’IUF, anche se piccole, creano un problema igienico e un disagio, che può rendere il bambino nervoso e infelice. Egli si può sentire limitato nella propria vita di relazione o diverso dagli altri. Nei bambini sopra i 5 anni l’IUF non è mai da considerarsi come un fenomeno normale, che passerà con il tempo. Il ritardo nell’affrontare il problema spesso fa perdere l’occasione di fornire quelle corrette abitudini minzionali, dietetiche e di stile di vita che, già da sole, possono prevenire e risolvere il problema quando è ancora in fase iniziale.