Newsletter febbraio 2010: Incontinenza e Sport

Sport è sinonimo da sempre di benessere e salute, sarà sempre così e lo sanno tutti. A volte però un’attività particolarmente intensa e protratta nel tempo può contribuire al manifestarsi di episodi di incontinenza urinaria.

Il disagio risulta più evidente nelle sportive che praticano allenamenti stressanti: salti, sforzi, movimenti improvvisi e bruschi creano repentini incrementi della pressione addominale. Questi ultimi possono causare grandi o piccole perdite di urina, soprattutto quando l’attività fisica coinvolge intensamente la zona del diaframma e dei muscoli addominali. Secondo gli esperti, il fenomeno può essere limitato da corrette manovre ed esercizi adatti a ripristinare l’equilibrio muscolare. Quando si eseguono esercizi fisici di particolare entità è necessario dunque prestare attenzione e allenare anche l’area muscolare del pavimento pelvico.

Scarica il PDF