Concessione Patrocini

Regolamento per la concessione di patrocinio

Per la tutela dell’immagine della Fondazione italiana continenza (di seguito Fondazione) il presente regolamento ha lo scopo di regolamentare e di disciplinarne i criteri per la concessione del patrocinio e quindi dell’utilizzo del logo e del nome di Fondazione.

Il patrocinio si configura come un’attestazione di apprezzamento e di adesione a iniziative proposte da terzi e ritenute meritevoli per validità scientifica, culturale, sociale e artistica dei temi trattati. E’ concesso a titolo gratuito e si esercita  mediante apposizione della denominazione e del logo di Fondazione su manifesti, locandine, pieghevoli, pubblicazioni, sul web e materiale divulgativo in generale.

La concessione del patrocinio non impegna in alcun modo la Fondazione sul piano finanziario né garantisce la fornitura di servizi di supporto o altre obbligazioni, salvo se indicato specificamente nella lettera di concessione di patrocinio.

Il patrocinio di Fondazione può essere richiesto da enti, istituzioni e soggetti associativi sia pubblici che privati.

Può essere concesso il patrocinio per:

  • congressi, convegni o eventi organizzati da Società scientifiche, iniziative di studio, ricerca e documentazione;
  • pubblicazioni a stampa;
  • prodotti multimediali e telematici pertinenti ai principi di Fondazione.

Non può essere concesso il patrocinio:

  • per iniziative di carattere politico che non riguardino direttamente Fondazione;
  • per iniziative a fine di lucro sviluppate con attività commerciali o d’impresa che non rivestano particolare e straordinaria rilevanza in ambiti attinenti le attività di Fondazione;
  • per iniziative palesemente in contrasto con le finalità di Fondazione;
  • per iniziative in cui sussistano conflitti di interesse di qualsiasi genere fra il richiedente e Fondazione;
  • in presenza di elementi che possono recare danno all’immagine di Fondazione;
  • in presenza di elementi che costituiscano pubblicizzazione o promozione finalizzate alla vendita, anche non diretta, di prodotti, opere o servizi di qualsiasi natura;
  • per iniziative promosse da soggetti terzi, comunque denominati, che rappresentino categorie o forze sociali, ordini o collegi professionali ad esclusivo scopo di propaganda o proselitismo o per finanziamento della propria struttura organizzativa.

Criteri generali

  1. Il Patrocinio e l’utilizzo del Logo per eventi a carattere nazionale o internazionale, devono essere richiesti dal Responsabile Scientifico dell’evento o soggetto richiedente al Presidente di Fondazione (modulo). La richiesta deve essere inoltrata almeno 60 giorni  prima, con allegato il programma dell’evento e le motivazioni della richiesta. La domanda deve indicare la presenza di sponsor e se sono state avanzate/ottenute analoghe richieste di patrocinio ad altri soggetti pubblici e/o privati e a quali. La concessione avverrà previa valutazione della rilevanza e pertinenza del programma da parte di Fondazione. In caso di parere favorevole, sarà data pronta comunicazione al richiedente.
  2. I soggetti richiedenti il patrocinio sono autorizzati a utilizzare formalmente denominazione e logo associativi e a fare menzione del patrocinio solo dopo averne ricevuto comunicazione ufficiale da parte di Fondazione  e solo per l’evento esplicitamente autorizzato.
  3. Nel caso in cui il richiedente apporti modifiche o variazioni sostanziali al programma dell’iniziativa, deve darne tempestiva comunicazione a Fondazione, che si riserva di riesaminare l’istanza; in caso contrario, la concessione del patrocinio si considera automaticamente ritirata.
  4. Il patrocinio può essere revocato qualora, a seguito di verifiche successive, l’oggetto del patrocinio stesso risultasse non rispondente ai criteri dettati dal presente regolamento.
  5. I soggetti patrocinati utilizzano denominazione e logo associativo attraverso la dicitura: “Con il Patrocinio di Fondazione italiana continenza”.
  6. Il richiedente il patrocinio si impegna formalmente e per iscritto, contestualmente alla domanda di patrocinio, a non ledere in alcun modo l’immagine di Fondazione.
  7. Con la concessione del Patrocinio Fondazione non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto delle informazioni diffuse, non ne garantisce in alcun modo la veridicità, la completezza, la correttezza o la qualità. In particolare, in nessun caso e per nessuna ragione Fondazione potrà essere ritenuta responsabile per eventuali errori e/o omissioni nei contenuti o per eventuali danni occorsi in conseguenza dell’utilizzo delle informazioni contenute nella documentazione anche elettronica del soggetto destinatario del patrocinio. Tanto meno Fondazione risponde per le obbligazioni previste e non onorate dal soggetto a cui è concesso il patrocinio.

Utilizzo del logo istituzionale

Il logo di Fondazione può, in linea generale e sempre a seguito di autorizzazione preventiva, essere utilizzato in caso di:

  • concessione di patrocinio
  • comunicazioni relativa a progetti condivisi/cofinanziati
  • finanziamento o sponsorizzazione di una particolare iniziativa o di un progetto.

Il Presidente decide in merito all’autorizzazione, sentito il parere del Comitato Scientifico di Fondazione circa i contenuti dell’iniziativa o del progetto per i quali si richiede l’utilizzo del logo.

Clausola di recesso

Fondazione si riserva di recedere dalla concessione del patrocinio e/o di tutelare la propria immagine nelle sedi di competenza in caso di mancato rispetto da parte dei beneficiari di quanto definito dal presente regolamento e/o dichiarato nella richiesta di patrocinio senza che questo possa comportare oneri o pretesa di rimborso di danni diretti o indiretti da parte dei richiedenti o da parte di terzi.